EDOARDO BENNATO, Pronti a salpare (2015)

ben

Nonostante sia un suo fan di vecchia data – ma vecchia vecchia -, non mi aspettavo certo miracoli da una nuova uscita del cantautore partenopeo. Il precedente lavoro, prodotto da Barbacci, aveva qualche buon pezzo, se non ottimo, però la produzione pop-rock annacquava il tutto.

Bennato ha bisogno di un approccio un po’ più rude al suono. Messo il cd nel lettore, schiacciato play, mi è partito un “Oh, finalmente!…”.

Produce Brando. Anche se levigato, suono vero, belle chitarre, sia acustiche che elettriche.

Un consiglio a Edo: si tenga stretto Brando, ha il sound giusto per lui.

P.S. All’interno del booklet, disegni dello stesso Bennato (si vede la buona mano: lui è un architetto) e due dediche: “La ballata “Pronti a salpare” è dedicata Fabrizio De André grande amico di sempre. “La calunnia è un venticello” ad Enzo Tortora e Mia Martini”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...