LUCIO BATTISTI, L’apparenza (1988)

Lucio-Battisti-L-apparenza-ristampa-2013-vinile-lp2

Se in Don Giovanni (1986) c’era ancora la forma-canzone, qui il Nostro comincia l’opera di “demolimento” della sua struttura. Di molti brani non rimane in testa il minimo accenno di melodia, e questo è, chiaramente, voluto.
Gli ultimi album di Battisti sono “difficili”. Pochi lavori sono, però, così stimolanti.

Ritengo l’ascolto di questo disco proficuo per chiunque voglia comporre canzoni. E’ una sorta di “negativo”, in termini fotografici, da cui si può trarre grande ispirazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...