DEEP PURPLE, Machine Head (1972)

11015751_10203623359039984_6898697389028644821_n

L’edizione che mi ritrovo fra le mani è quella del quarantennale. Il mastering è leggermente spinto sulle alte, lo avrei gradito meno “frizzante”…

Si sente una grandissima cura nella ripresa dei suoni, nonostante le condizioni della registrazione, narra la leggenda, non fossero delle più facili.

Comunque questa band in studio mi fa sempre l’effetto che suoni “col freno tirato”. Probabilmente è anche la conseguenza delle troppe tensioni all’interno del gruppo (troppi galli nel pollaio…), che probabilmente si acuivano in sala. Dal vivo i Deep Purple, Mk2, forse per il bisogno di sfogarsi, dal punto di vista esecutivo diventavano letteralmente un altro gruppo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...