U2, Songs of Innocence (2014)

U2_Songs_of_Innocence_Physical_Cover

Bono è un pallone gonfiato? Non sono d’accordo, ma non è questo il punto.

Il disco è stato lanciato in modo poco ortodosso? Posso anche convenire, ma non è questo il punto.

Il punto è che, se si parla di musica, a qualsiasi livello, si dovrebbe parlare di musica e non di cose che con la musica non c’entrano nulla.

 

Pertanto, parliamo della musica.

Diciamo che gli U2 hanno fatto gli U2- nella-loro-versione-più-“pop” (virgolettato d’obbligo, ché il pop è un’altra cosa) neanche poi così male. La produzione (cinque produttori, che sono davvero troppi…) ha levigato oltre misura il sound, ma l’intento era quello: suoni che potessero “arrivare” a più orecchie possibili.

Peraltro nella versione con due cd c’è una out take, Lucifer’s Hands, un pezzo rock coi controfiocchi, che da sola vale l’acquisto.

Insomma, certo non un capolavoro (ne hanno già fatti), ma neppure ‘sta merda di cui si parla (per la verità più che altro in Italia, e questo è sintomatico…) da quando è uscito.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...