SONIC YOUTH, Sister (1987)

220px-Sonic_youth_sister

Vi devo raccontare una delle esperienze più incredibili che ho fatto in vita mia. Stavo finendo l’università – o l’avevo già finita, non ricordo più – ed ero andato a Padova, dove studiavo (o avevo già studiato). Lì avevo comprato questo album, il negozio si chiamava Discolandia. Tornato a casa, ho messo il disco nel lettore Cd, mi sono seduto sul divano davanti alle casse (allora avevo il privilegio di avere un divano su cui stare comodamente a sentire musica) e quando è partita Schizophrenia, il pezzo di apertura del disco, con i sui tamburi prima e il riff di chitarra poi, davanti agli occhi mi sono passate come in un film, vivide più che mai, tutte le immagini di Padova, le vie, le strade, i palazzi, gli autobus, che avevo immagazzinato. Era come se l’esperienza che avevo fatto, il viaggio in città, fosse già contenuta in quel pezzo. Non lo scorderò mai.

Immaginate qual è il mio brano preferito del disco?

Advertisements

2 pensieri su “SONIC YOUTH, Sister (1987)

  1. Pretty nice post. I just stumbled upon your blog and
    wanted to say that I have really enjoyed surfing around your blog posts.
    After all I will be subscribing to your feed and I hope you write again very soon!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...