LEONARD COHEN, Dear Heather (2004)

LeonardCohenDearHeather

L’ascolto più difficile fra i dischi di Mr Cohen, anche perché qui abbondano i recitati.

Su tutte The Letters, struggente come poche.

Data l’età, poteva essere un buon finale di carriera ma, poiché il Nostro si è ritrovato a sorpresa senza soldi, si è visto costretto ad imbarcarsi in un lungo tour mondiale, che ci ha dato due dischi dal vivo imperdibili (i suoi migliori live), e poi, ciliegina sulla torta, è arrivato anche un nuovo album d’inediti.

Alla faccia degli anni sul groppone!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...