LEONARD COHEN, Various Positions (1984)

220px-Various_Positions

Capita che vengano scritte canzoni meravigliose, destinate ad entrare negli anni nel patrimonio culturale collettivo, e che queste vengano arrangiate discretamente male. E’ questo il caso.

Da avere se volete sentire le versioni originali di Dance Me To The End Of Love, Hallelujah e If It Be Your Will, tutte strategicamente posizionate in scaletta: rispettivamente primo, quinto ed ultimo brano del disco.

La scaletta, perlomeno, è stata fatta bene.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...