GANG, La rossa primavera (2011)

la rossa primavera

Concept album dei Gang dedicato alla Resistenza, con canti d’epoca riarrangiati e brani di autori recenti in tema. Tra le canzoni, “Su in collina”, presente nell’ultimo disco – così lui ci ha detto – di Francesco Guccini, che però non è fra le sue cose migliori (anche il disco, a dirla tutta). Ascoltando i pezzi tradizionali si nota agevolmente che, nello scrivere le canzoni, a quei tempi c’era un’attenzione per la metrica che oggi, detto in generale, è andata un po’ perduta. Senti “Eurialo e Niso” – musica dei Gang, testo di Massimo Bubola – e comprendi bene dove finisce la retorica e dove comincia la poesia, quella vera. A proposito di poesia, chiude il disco “Le storie di ieri”, di Francesco De Gregori, cantata da Fabrizio De André in “Volume 8”. Sul fronte musicale si può dire che arrangiare un po’ di più i brani non sarebbe stata una cattiva idea… In sostanza, disco imprescindibile per gli amanti del combat-folk (non sono un fan del genere). Per gli altri, un motivo di curiosità (sempre da benedire).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...