BOB DYLAN AND THE BAND, The Basement Tapes (1975)

220px-Bob_Dylan_and_The_Band_-_The_Basement_Tapes

Se suonate uno strumento musicale, vi sarà capitato di trovarvi qualche sera con gli amici di vecchia data, musici pure loro, a casa vostra, a suonare qualche motivo, e magari registrarlo solo per il gusto della cosa in sè.

E’ stato un buon modo per passare la convalescenza dopo il noto incidente motociclistico del 1966, per Bob Dylan, suonare con i suoi ragazzi, la Band. Traditional, ma anche canzoni sue, e se qualcuna sembrava buona si poteva sempre “rifilarla” a qualche altro artista, cosa che poi in effetti puntualmente accadde, con soddisfazione di quei musicisti, destinatari di alcune vere perle.

Ho sempre pensato che, se si togliessero a questo doppio LP i pezzi cantati dalla Band (che comunque adoro) e si lasciassero solo quelli cantati da Dylan, il disco funzionerebbe anche meglio.

Con quei nastri di fortuna – la qualità della registrazione è amatoriale – venne appunto realizzato un doppio LP, ma molto materiale rimase fuori, vedi per esempio I’m Not There, canzone che comparirà nel biopic, così intitolato, dedicato al cantautore americano.

Da più parti si auspica la realizzazione di una edizione integrale di quelle sessions, e prima o poi la Sony ci farà un pensierino (se non lo ha già fatto…).

Album epocale? E’ dire poco.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...