FRANCESCO DE GREGORI, Amore nel pomeriggio (2001)

amore2

E’ un gran bel disco, così lo abbiamo detto subito. Belle le canzoni e ottima la realizzazione. Potrebbe interessare anche a chi De Gregori  non è mai particolarmente piaciuto.

Qui è ripresa “Canzone per l’estate”, brano da brividi se per caso siete nella mezza età della vostra vita, scritta a quattro mani con Fabrizio De André per il suo Volume 8, e qui resa in chiave simil ballata dylaniana.

A proposito di Dylan, “L’aggettivo “mitico”” ha un testo che sembra a tratti la traduzione di un pezzo del cantautore americano periodo ’65-’66. Senza contare che la struttura armonica del brano è quella di It’s All Right Ma (I’m Only Bleeding) (poco male, non è l’armonia di una canzone ad identificarla, ma la melodia).

Due arrangiamenti da ricordare: quello per “Natale di seconda mano”, a firma Nicola Piovani, e “Il cuoco di Salò” a firma Franco Battiato. Preferisco il secondo (Piovani, a parte quello che ha fatto per Storia di un impiegato – sempre De André -, non è nelle mie corde, ma è il mio gusto).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...