JOHNNY CASH, Unchained (1996)

220px-Unchainedcash

Dopo il primo episodio (American Recordings), accolto con grande interesse da pubblico e critica, l’accoppiata Cash – Rubin (alla consolle) sembra prenderci gusto e pensa bene di sfornare il capitolo due.

Se lì i brani erano vestiti dalla voce e dalla chitarra di Johnny e nulla più, qui la strumentazione si fa corposa.

E’ forse l’episodio meno brillante della lunga saga, ma avercene…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...