CESARE BASILE, Hellequin Song (2006)

all

Sarà che lo stile vocale “recitato” alla lunga mi stanca, sarà che non mi piacciono i dischi cantati in parte in italiano e in parte in inglese (l’uno o l’altro), però, al netto di alcune soluzioni musicali interessanti e di testi ben curati, non riesco ad entusiasmarmi particolarmente per lavori come questo.

Registrato all’Esagono, uno studio rinomato, ma quando si lavora in digitale, come in questo caso, le caratteristiche dell’ambiente si perdono un po’, per cui anche se si riprendono i suoni in casa propria il risultato non è poi così differente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...