ENRICO NASCIMBENI, Male di amare (2006)

male_tn

Grande alfiere della cosiddetta “poetica del quotidiano”, il cantautore veronese è uno dei pochi in ambito pop a saper parlare d’amore e di donne, con quel che ne segue, senza banalità.

Lo dimostra anche in questo suo lavoro. Peccato che la parte musicale sia affidata alla meccanica di studio. Suonate le canzoni avrebbero guadagnato in appeal e freschezza.

Advertisements

3 pensieri su “ENRICO NASCIMBENI, Male di amare (2006)

  1. Fin dalla sua progettazione e poi dal’ascolto quotidiano ” Male di amare ” mi ha coinvolto emotivamente . Sfumature che raccolgono velate tristezze malinconie e gioie vissute.

  2. La musica come l’arte in generale vive di emozioni . Che siano positive negative ma èur sempre emozioni che ancora ci sorprendono. Per la musica mi accade di viverla a volte fino alle lacrime ma questo significa per me che sono Viva 🙂 e ancora sensibile alle emozioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...