FRANCESCO DE GREGORI, Canzoni d’amore (1992)

fdg

A conti fatti, l’ultimo disco del Principe a godere di una cospicua popolarità. Canzoni che si sono impresse nella memoria di molti, grazie  ad un’intensa attività concertistica di supporto e, soprattutto, ad alcuni testi con versi di una bellezza rara.

Peccato che i suoni siano in piena sintonia con la moda del periodo. Per dire, tutta quella distorsione sulle chitarre elettriche è inutile, ne sarebbe bastata la metà.

Comunque, per certi aspetti, un tassello imprescindibile nella storia della musica cantautoriale italiana.

Advertisements

2 pensieri su “FRANCESCO DE GREGORI, Canzoni d’amore (1992)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...