BRYAN FERRY, Dylanesque (2007)

220px-Bryan_Ferry_Dylanesque

Il crooner dandy più rappresentativo del pop rock inglese si concede lo sfizio di pubblicare un intero album con canzoni di Bob Dylan.

Sui pezzi con le ritmiche più serrate, dominati da una batteria tanto inutilmente picchiata quanto ingombrante, le cose non vanno affatto bene. Molto meglio quando il panorama sonoro si fa più rarefatto. Si apprezzano così Make You Feel My Love, favolosa romanticheria tratta da Time Out Of Mind, Positively 4th Street, in cui la ferocia dei versi viene stemperata dall’interpretazione colma di malinconia del cantante inglese e – chi l’avrebbe detto? – Gates Of Eden, cupa e notturna.

Si chiude con una buona resa di All Along The Watchtower.

Mixa Bob Clearmountain e masterizza Bob Ludwig. Figuriamoci se questo disco non “suona” bene…

Data l’importanza dell’autore interpretato, ecco qui la scaletta del disco:

1. Just Like Tom Thumb’s Blues

2. Simple Twist of Fate

3. Make You Feel My Love

4. The Times They Are a-Changin

5. All I Really Want to Do

6. Knockin’ on Heaven’s Door

7. Positively Fourth Street

8. If Not for You

9. Baby, Let Me Follow You Down

10. Gates of Eden

11. All Along The Watchtower

Curiosità. Questo è l’ultimo cd apparso nella mia rubrica “Cosa sto ascoltando” (già “Oggi nel lettore cd”), che tenevo su facebook, dopo qualche giorno sostituita da questo blog, dedicato ai miei ascolti musicali e a ciò che ruota intorno alla musica.

Ah, copertina brutta come poche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...