DAVID BOWIE, Hunky Dory (1971)

David_Bowie_-_Hunky_Dory

L’iniziale Changes esemplifica quello cha ha fatto per tutta la sua vita artistica: cambiare continuamente.

Più pop del precedente album, grazie anche al piano di Rick Wakeman. Da parte sua il Nostro, che sa fare un po’ di tutto, si cimenta anche al sax contralto e al sax tenore.

Life On Mars? a livello compositivo è un gioiello difficilmente superabile (invidia, invidia…!) anche per il suo Autore, con quella melodia che sale, sale…

C’è anche il tempo di omaggiare Bob Dylan e la sua voce “sabbia e colla”.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...