IGGY & THE STOOGES, Raw Power (1973)

220px-StoogesRawPower

Uno dei dischi più selvaggi di tutti i tempi.

Il missaggio originario, realizzato da Iggy, fu rifiutato dall’etichetta, per cui il Nostro si rivolse a David Bowie. Il Duca scoprì, esterefatto, come delle 24 tracce della bobina una era stata utilizzata per batteria, basso e chitarra ritmica, una per la chitarra solista e una per la voce. Le altre erano vuote… Bowie, in una giornata di lavoro, fece quel che poté. In tempi recenti Iggy ha rimixato il lavoro, ma alla fine tutti preferiscono il mix di Bowie. Quello che si sente nel disco è la voce e la chitarra solista in primo piano. La ritmica è impastata e troppo bassa ma, con quello che aveva in mano, il Duca ha fatto un vero miracolo. Essendo il missaggio ultra-sbilanciato, ho fatto fatica a riascoltare il cd.

All’uscita Raw Power combinò poco, salvo nel tempo assurgere a disco di culto. Ha influenzato molta della musica rock di là da venire, ed era l’album favorito di Kurt Cobain, uno che ne capiva…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...