MASSIMO BUBOLA & CIRCOLO SOCIALE DEL LISCIO, Romagna nostra (2010)

RomagnaNostra.200

Operazione strana, ma dai risultati sorprendenti.

Massimo Bubola sottopone alcuni classici del liscio (“Romagna mia” e “Ciao Mare” i più noti) al per lui consueto trattamento folk-rock. Completano il lavoro un suo inedito, “Son Passator Cortese”, dedicata al noto brigante (il nostro Jesse James?), e una rilettura in chiave di valzer della sua arcinota “Il cielo d’Irlanda”.

Riuscita “Polvere”, tango giustamente “impolverato” da suoni tex-mex.

Per quanto possa apparire un’operazione singolare, i brani funzionano.

Perfino “Romagna mia”, ed è tutto dire.

E allora… vai col lìsssio!!!…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...