NEIL YOUNG with CRAZY HORSE, Americana (2012)

220px-Americana_(Neil_Young_&_Crazy_Horse_album)

Il vantaggio che ho nello scrivere in questo blog è che non sono legato ai tempi tecnici che devono osservare le recensioni, solitamente in uscita nel mese in cui viene pubblicato il disco. Di un album qui posso parlare  a distanza di mesi, di solito quando lo ascolto, cosa che si verifica solo se sono dello spirito giusto per sentirlo.

All’uscita questo lavoro ha lasciato l’amaro in bocca a molti, forse perché non si è voluto vederlo per quello che è: i ragazzi si divertono in studio. Tutto qui. E perché mai non dovrebbero farlo?

Piuttosto c’è comunque da segnalare un grande lavoro di riarrangiamento dei brani (sono dei traditionals), di cui alla fine rimane il testo e poco più. Cambia la melodia e l’armonia, insomma la musica e, dato che le melodie originali le conosciamo a memoria anche noi non-americani, il lavoro non era certo facile.

Da tenere presente poi che, per noi europei, tutto ciò che viene dall’America è sempre di difficile comprensione. Loro sono un altro mondo, molto diverso dal nostro, e anche queste canzoni lo testimoniano. Motivo in più per cui questo disco è per noi di difficile approccio.

Pertanto… let the Horse (Crazy, very crazy…) run free!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...