THE BLACK KEYS, El Camino (2011)

The_Black_Keys_El_Camino_Album_Cover

Allora, cerchiamo di capirci bene. Bravi, hanno idee, suoni di chitarra distorti interessanti (molto giocati sulle ottave), il disco si ascolta con piacere.

Il problema però sta in questo. Il rock, da quando ha visto la luce, ha sempre rappresentato qualcosa di altro da sè  come puro genere musicale. Ogni band, ogni artista, è un mondo, evoca un qualcosa, si spinge a porre delle istanze. E’ per questo che il rock è così figo, e che tutti ambiscono ad essere rockstar. I Black Keys, come molte altre “nuove leve”, rappresentano sè stessi e basta. Ecco perché il rock, come lo abbiamo sempre inteso, oggi non è certo morto, però che sia in crisi è innegabile.

Dettaglio tecnico: il disco doveva essere registrato in analogico, queste cose si devono fare su nastro.

Annunci

2 pensieri su “THE BLACK KEYS, El Camino (2011)

  1. A voler essere pignoli, il duo con radici nell’Ohio dei Black Keys aveva già dato ben altre prove sulla lunga distanza che poco o nulla hanno in comune con “El camino” che rimane in fondo un allegro progetto destinato a strizzare l’occhio a gusti in fondo un pizzico grezzi e non propriamente raffinati nella consapevolezza che un viaggio necessita di una colonna sonora per quanto possibile adeguata senza star tanto a cercare il pelo nell’uovo…

    Ciò non toglie che il disco in questione è pur sempre un gran bel sentire che lascia appagati seguaci trasversali di suoni ed armonie che sconfinano nel rock – blues per approdare nell’indie nulla togliendo (od aggiungendo) alla strada lastricata di grandi promesse del Rock nella sua accezione più stretta che sarà anche in crisi ma non è certamente morto (e dubito ne abbia l’intenzione)….

    E allora non rimane che imbarcarsi su un furgone scassato ma ancora in grado di reggere le highways, accendere lo stereo e perdersi, senza ulteriori considerazioni, nel rock scanzonato e fremente di “El camino”…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...