MASSIMO BUBOLA, Tre rose (1981)

Immagine

Terzo disco per il cantautore veneto.

Meno rock del predecessore (Marabel, 1979), e più orientato verso la forma-ballata, ha in “Senza famiglia”, la delicata “Tre rose” e la scanzonata “Encantado signorina” i suoi assi nella manica.

L’album, come sanno anche i sassi, fu prodotto da Fabrizio De André, che con Cristiano e Dori Ghezzi partecipa anche ai cori.

Curiosità: l’LP, ormai di difficile reperibilità, nel 2005 è stato riversato su CD (l’edizione in mio possesso), per cui tra un pezzo e l’altro si sente la puntina che passa sul solco del vinile. Evidentemente non c’erano a disposizione i nastri con i mix per il mastering, comunque reso ottimamente da Claudio Giussani.

Annunci

2 pensieri su “MASSIMO BUBOLA, Tre rose (1981)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...