LUCIO BATTISTI, Anima latina (1974)

Immagine

Se oggi uno si presentasse ad un’etichetta discografica con questo disco per chiedere che venisse pubblicato, la risposta sarebbe: “Incomprensibile, impubblicabile. L’uscita è in fondo a destra”.

E’ un mondo sempre più povero quello in cui viviamo.

Il disco uscì nel 1974, ed era la cosa più “sperimentale” che Battisti avesse fatto fino ad allora, un lavoro anni luce avanti rispetto al suo tempo per quanto riguarda la musica “leggera” italiana. Anzi, in una sua rara intervista dell’epoca, dove spiega la concezione della musica e dell’arte che aveva maturato in quel periodo, Battisti dimostra, per certi versi, di essere ancora più avanti rispetto a noi. E son passati più di trent’anni…

“Due mondi” è un duetto strepitoso, uno dei migliori di sempre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...