TEARS FOR FEARS, The Hurting (1983)

Immagine

Era l’epoca delle drum machines e dei sequencers. Però le melodie, nei brani, c’erano. Ed è per questo che molta musica degli ’80 soppravvive bene ancor oggi, sebbene gli arrangiamenti risultino indubbiamente datati.

“Mad World” è stata riscoperta di recente.

Ho un debole per “Change”.

“You can change”. “Puoi cambiare” dice la canzone.

Non sempre, ma spesso è possibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...