FRANCESCO GUCCINI, Stanze di vita quotidiana (1974)

Immagine

Dato che Opera Buffa è un capitolo a sè, Stanze di vita quotidiana è il vero seguito di Radici, ma se ne discosta molto per l’intenzione e la forma. Solo sei canzoni che, come ci avverte l’Autore, non hanno un filo conduttore che le accomuna, a parte il fatto di essere state tutte scritte nell’arco di un anno e, a giudicare da quello che ci dicono, non deve essere stato per Guccini un anno particolarmente facile.

Alcuni brani mi resteranno sempre nel cuore, come l’iniziale “Canzone delle osterie di fuori porta”, la bella melodia di “Canzone della triste rinuncia” e le sue parole, che sento anche troppo scontatamente vicine (soprattutto in questi giorni), nonché “Canzone per Piero”; ogni volta che l’ascolto mi sembra che Guccini la canti solo per me, visto che con quel nome per lo più mi hanno chiamato in questo mio quasi mezzo secolo.

Sarebbero moltissimi i versi da incorniciare o mandare a memoria. Son come sassi lanciati nel pozzo profondo dell’anima.

Peccato per l’arrangiamento di “Canzone delle osterie di fuori porta”, al limite dell’incongruo. Capisco che si voleva un po’ variare, ma si è esagerato un po’. Che poi, pensavo, tutti i brani sarebbero da riarrangiare e, con questi testi meravigliosi, risplenderebbero ancor di più…

Annunci

4 pensieri su “FRANCESCO GUCCINI, Stanze di vita quotidiana (1974)

    • Grazie del complimento. Eh, io qualche idea ce l’avrei, abbastanza precisa anche. Mi mancano i soldi e il tempo. In un’altra vita farei un disco con queste canzoni. La voce non è certo quella di Guccini, ma gli arrangiamenti potrebbero essere più giusti. Ora, tra l’altro, va di moda rifare i dischi. Vabbé, in un’altra vita… Se esiste un universo parallelo, io in questo momento sono in sala di registrazione a “rifare” questo disco 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...