NEIL YOUNG, Living With War (2006)

Immagine

Sia detto a chiare lettere: sono un younghiano fondamentalista. Se Neil vuole roccare, deve suonare con i Crazy Horse. I pur ottimi Nick Rosas al basso e Chad Cromwell alla batteria non mi entusiasmeranno mai altrettanto, e qui suonano loro.

E’ l’album più politico del Nostro, con testi al vetriolo sull’amministrazione Bush-figlio.

Neil aveva in testa il folk protestatario, ma più quello “lineare” di Phil Ochs che quello, più poeticamente “evoluto”, di Bob Dylan.

Singolarmente – ma lui è sempre singolare – alla canonica formazione chitarra- basso-batteria aggiunge una sporadica tromba e un coro di 100 persone.

Poi, a sorpresa, poco dopo la pubblicazione, ha immesso nel mercato “Living With War – In The Beginning”, togliendo dal mix il coro. Preferisco questa versione, non fosse altro perché in quella originale il rullante di Chad era troppo alto (e il suono non è neppure un granché).

Nell’album Young canta che forse Obama (all’epoca della pubblicazione del cd) pensava di essere troppo giovane per fare il Presidente. Vedi te la Storia cosa fa…

La mia canzone preferita del cd? “Families”.

Dettaglio tecnico: poco prima di entrare in studio Larry Cragg ha convertito lo switch sulla chitarra di Neil, che serviva un tempo a mettere in controfase i pick up, in uno switch che permette di bypassare i controlli del volume e del tono: il segnale così va dritto dai pick up all’amplificatore. Una rivelazione, tanto che Neil ha sempre tenuto switchato lo strumento in questo modo per tutta la registrazione del disco. Suono più forte e presente, ed è proprio quello che cercava  il Nostro per questo album di combat-rock.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...