DAVID BYRNE + BRIAN ENO, My Life In The Bush Of Ghosts (1981)

Immagine

Cos’è il genio? Difficile a dirsi. Oggi nella musica si tende ad attribuire l’altisonante qualifica con una certa faciloneria. Tutti geni. Anche chi, alla luce dei fatti, è poco più di un onesto mestierante.
Qui, di geni, ce ne sono addirittura due, e lavorano bene, a braccetto, con le loro quattro mani e le loro due teste. Byrne ci mette il ritmo, la sua Stratocaster acida e nervosa che conosciamo a memoria avendola sentita mille volte nei dischi dei suoi Talking Heads. Eno ci mette le sue visioni di non-musica. Il risultato è strepitoso. Suoni “altri”, resi ancor più fluidi dai numerosi campionamenti di voci, anch’esse “altre”.

Da avere, anche se ascoltate combat folk o prog metal da mattino a sera e da lì non vi schiodate neppure pistola alla tempia.

Meglio ampliare sempre gli orizzonti dei propri ascolti. E’ probabile che si amplino anche gli orizzonti di vita. Perché la musica è vita.

Annunci

3 pensieri su “DAVID BYRNE + BRIAN ENO, My Life In The Bush Of Ghosts (1981)

  1. Pingback: DAVID BYRNE + BRIAN ENO, My Life In The Bush Of Ghosts (1981) « bumbi Media Press

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...